I ART é identità

Ogni individuo è chiamato a dare una forma autentica alle sue azioni (in quanto espressione dei suoi gusti, personalità e visioni) e a scavare fino all’invisibile nucleo di verità, per viverlo e rivelarlo. Ogni comunità e ogni luogo, parimenti, sono l’espressione della loro storia, tradizioni e cultura ed è nostra responsabilità riconoscerle, rispettarle e renderle vive.

Ogni persona, così come ogni comunità, è un sistema di valori, memorie e componenti che la rendono unica. In tal senso unico e plurimo deve essere lo stile delle forme.

Le generazioni contemporanee sono chiamate a conoscere e raccogliere i messaggi delle culture passate, ad interiorizzarle, per proiettarsi nel futuro con un senso di continuità. La contemporaneità è l’ultimo punto di una curva articolata lungo l’asse temporale sul piano della storia, il momento di sintesi di una realtà che non può essere puntiforme ed ecletticamente isolata, ma collegata manieristicamente in un continuum di valori e culture sempre in progress.

I Art è quindi azione di libertà, espressione di identità secondo codici estetici contemporanei ed esaltazione di ogni essere e ogni comunità in quanto unica e irripetibile. È lo spettacolo dell’essenza in quanto espressione di verità partecipata, e solo ricercandola, coltivandola ed esprimendola ci si libera dall’imposizione delle forme altrui e ad imporre la propria essenza come condizione di felicità.